Visite Guidate al Museo delle Porcellane a Firenze


Situato nella parte più alta del Giardino di Boboli, nell'edifico denominato casino del Cavaliere dal 1973 ha sede il Museo delle Porcellane che raccoglie i pezzi pregiati risalenti al XVII secolo in poi, rimasti a Palazzo Pitti lasciati dalle dinastie che negli anni vi hanno abitato. Il Museo delle Porcellane raccoglie le più belle porcellane d’Europa, comprate da Pietro Leopoldo e da Ferdinando III. Merita attenzione la serie di statuine di porcellana con personaggi in costume quali dame, musici, putti, giardinieri e altri derivati dalla commedia dell’arte come l’Arlecchino che ispireranno la manifattura di Capodimonte a Napoli. Le porcellane di Meissen (XVIII sec.) comprendono brocche, piatti e tazze decorate e provengono dalla collezione di Gian Gastone, ultimo granduca di casa Medici (morto nel 1737). Si segnala il servito eseguito a Sèvres tra il 1809 e il 1810 per Elisa Baciocchi, donatole dal fratello, l’imperatore Napoleone.



Indirizzo: Piazza de Pitti, 1, 50125 Firenze
Orari: Da lunedì a domenica Ore 8,15 – 18,50 nei mesi di giugno, luglio, agosto
Sito Web: www.polomuseale.firenze.it
Telefono: 055 238 8709
Biglietto: intero: € 7,00 ridotto: € 3,50
Indicazioni Stradali su Google


Massimo 30 pax
L’itinerario potrà essere effettuato ogni mattina dal lunedi al sabato
Durata tour: 3 ore


Non siamo responsabili di eventuali variazioni degli orari
Si consiglia di chiedere conferma telefonicamente

Per contatti chiama al 3927619600 la sig.ra Francesca Meoni



Galleria Fotografica





Visite Guidate al Museo delle Porcellane a Firenze