La Chiesa della Santa Felicità a Firenze


Insieme a San Lorenzo è il più antico complesso ecclesiale della città. E' una piccola cappella, raccolta, che andrebbe visitata al mattino, quando la luce solare entra ed illlumina i volti stralunati ed estatici dei personaggi. Dopo varie modifiche ed aggiunte fu definitivamente ristrutturata seguendo un progetto di Ferdinando Ruggieri nel 1736-1739. L'interno della chiesa è formato da un'unica navata, da due cappelle e da un perimetro formato da altissimi pilastri con pietra serena che racchiude altre tre cappelle per parte. Al di sopra del portico si nota il Corridoio vasariano, che collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti e che fu costruito nel 1565 su progetto di Giorgio Vasari; sotto il portico sono visibili alcune tombe risalenti al XV-XVI sec., fra cui quella di Barduccio Chiericini. Qui i granduchi potevano assistere alle funzioni da un palco tutto loro dandole cos' importanza del tutto nuova.

Indirizzo: Piazza di Santa Felicita, 3, 50125 Firenze
Orari: 8.00 - 12.00; 16.00 - 18.00
Sito Web: www.santafelicita.it
Telefono: 055 213018
Biglietto: Ingresso gratuito
Indicazioni Stradali su Google


Massimo 30 pax
L’itinerario potrà essere effettuato ogni mattina dal lunedi al sabato
Durata tour: 3 ore


Non siamo responsabili di eventuali variazioni degli orari
Si consiglia di chiedere conferma telefonicamente

Per contatti chiama al 3927619600 la sig.ra Francesca Meoni



Galleria Fotografica





La Chiesa della Santa Felicità a Firenze