La Chiesa di Santa Maria Novella a Firenze


La Basilica di Santa Maria Novella non è generalmente tra la top 10 dei luoghi da visitare a Firenze ed è un vero peccato. Ricostruita su una preesistente, la facciata di S. Maria Novella che oggi noi vediamo è stata progettata nel 1456 da Leon Battista Alberti su commissione del mercante Bernardo Ruccellai. La chiesa, sebbene già conclusa verso la metà del Trecento con la costruzione dell'adiacente convento, fu tuttavia ufficialmente consacrata solo nel 1420 da papa Martino V. Nel Cappellone degli Spagnoli sono presenti affreschi che ritraggono i frati domenicani con le sembianze di cani o segugi del Signore (domini canes), che circondano la pecorella smarrita. Annessi alla chiesa sono visitabili, all’interno dell’edificio del convento, tre chiostri monumentali di rara bellezza (il Chiostro dei Morti, il Chiostro Verde, il Cappellone degli Spagnoli).

Indirizzo: Piazza di Santa Maria Novella, 18, 50123 Firenze
Orari: Giorni feriali 9.00 - 17.30 Giorni festivi 13.00 - 17.00 Venerdi 11.00-17.30
Sito Web: http://www.polomuseale.firenze.it/
Telefono: 055-219257
Biglietto: Ingresso 3,5 €
Indicazioni Stradali su Google


Massimo 30 pax
L’itinerario potrà essere effettuato ogni mattina dal lunedi al sabato
Durata tour: 3 ore


Non siamo responsabili di eventuali variazioni degli orari
Si consiglia di chiedere conferma telefonicamente

Per contatti chiama al 3927619600 la sig.ra Francesca Meoni



Galleria Fotografica





La Chiesa di Santa Maria Novella a Firenze